Minimo Teatro Festival IX edizione

Tavola Rotonda MTF 2019

Sono tantissimi gli spunti emersi durante la giornata di oggi dalla Tavola tonda dedicata agli addetti ai lavori: artisti, registi e animatori del territorio hanno avuto l'opportunità di confrontarsi con i rappresentanti di vulcaniche realtà nazionali, arrivati al Minimo Teatro Festival non solo per fare parte della giuria che questa sera nominerà il vincitore del Festival, ma soprattutto per narrare esperimenti culturali in atto in altre città e per ricevere e donare spunti su un unico tema comune: come facilitare e sostenere un maggiore coinvolgimento del pubblico al mondo del Teatro?

Pubblicato da Piccolo Teatro Patafisico su Sabato 30 marzo 2019

MTF 2018

Minimo Teatro Festival IX edizione

Vince il premio di produzione del MTF 9 lo spettacolo FLIRT di Silvia Torri, questa la motivazione della giuria:

“Nonostante la compiutezza di alcuni dei lavori presentati, la giuria all’unanimità ha ritenuto di assegnare il premio di produzione del Minimo Teatro Festival IX edizione a Flirt affinché possa seguire ed esplorare le intuizioni emerse dal confronto con la giuria che hanno catturato la nostra fame di spettatori”

 

Vince la partecipazione al Festival Presente Futuro del Teatro Libero di Palermo lo spettacolo Esperimenti su un corpo già perfetto di Nyko Piscopo.

Menzione speciale per l’attore a Vincenzo Palmeri, protagonista dello spettacolo Stop motion, che nonostante la giovane età mostra una presenza scenica importante e una grande maturità nell’affrontare i temi complessi trattati nello spettacolo. Con l’augurio che possa, a partire dal suo talento promettente, con lo studio e abnegazione necessaria, restituirci ciò che in lui abbiamo intravisto.

 

Premio giuria Diverse Visioni a Il Settimo continente di e con Giorgio Vierda, Alberto Ierardi e Luca Oldani: per aver trattato un tema di attualità. Per averci fatto conoscere l’esistenza del settimo continente. Per il coraggio degli attori nel proporre una scenografia così ingombrante e difficile da gestire, divertendosi.

Menzione speciale giuria Diverse Visioni a Flirt di Silvia Torri:  per il tema trattato. Perché pensiamo che uno spettacolo come Flirt potrebbe essere replicabile nei nostri paesi di origine dove l’Aids e le malattie a trasmissione sessuale sono un problema serio e presente. Per premiare una compagnia di donne, che parla delle donne in modo originale e rischiando.

Premio assegnato dal pubblico del Piccolo Teatro Patafisico a Squarcio di e con Simona Sciarabba regia di Dario Muratore

PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI MTF 2019

Mercoledì 27 marzo h 21.00 (vai all’evento)
h 21.00 – Sala Strehler del Teatro Biondo
“Un po’ di più” di e con Lorenzo Covello e Zoé Bernabéu Produzione: PinDoc/Muxarte
spettacolo vincitore MTF 2017

 

Corti in concorso – Piccolo Teatro Patafisico

Giovedì 28 marzo, h 20.00 (vai all’evento)
Sciaboletta di e con Alessandro Blasioli (Roma) 12 min
Esperimenti su un corpo già perfetto di e con Nyko Piscopo – Interno5 (Napoli) 15 min
Squarcio di Dario Muratore con Simona Sciarabba – Progetto FrazioniResidue (Palermo) 19 min

 

Venerdì 29 marzo, h 20.00 (vai all’evento)
La Signora del piano di sopra sta partendo di e con Francesco Pietrella e Tommaso Paolucci e con Matteo Berardinelli, assistente alla regia Francesco Vittorio Pellegrino (Roma) 20 min
Expat Underground di e con Cecilia Gragnani – Paper Smokers (Milano) 20 min
Il settimo continente di e con Giorgio Vierda e con Alberto Ierardi e Luca Oldani – La ribalta teatro (Pisa) 17 min
Stop Motion di Francesco Romengo con Vincenzo Palmeri – Associazione Officina Tea(l)tro (Altavilla Milicia) 20 min

 

Sabato 30 marzo, h 10.00
Madonna dello Scibene c/o ex Manicomio (acconto Vivaio Ibervillea)
Tavola Rotonda: “Dialogare con il pubblico. Riflessioni sul teatro che crea comunità”
a cura di Piccolo Teatro Patafisico e Blitz. Iscrizione gratuita: info@piccoloteatropatafisico.it

 

Sabato 30 marzo, h 20.00 (vai all’evento)
Narciso diretto da Alessia Giovanna Matrisciano con Jacopo Neri – RAT (Roma) 13 min
Flirtle protezioni del cuore di e con Silvia Torri (Milano) 15 min
NEVER/LAND la terra che non ti vuole coreografie di Melissa Zuccalà con Fabio Gambuzza, Chiara Arena, Benedetta Cannolo e Asia Scuderi – SBAM (Enna) 18 min
…Maura! di Pietro Dattola con Flavia Germana De Lipsis – DoveComeQuando (Roma) 8 min

 

Domenica 31 Marzo h 21.00 (vai all’evento)
Piccolo Teatro Patafisico,
Kriptonite con Giuseppe Macauda, regia Orazio Condorelli, menzione speciale MTF 2017.

Luoghi: Sala Strehler del Teatro Biondo (27 marzo) e Piccolo Teatro Patafisico 28-29-30

Biglietto ingresso: Sala Strehler-Biondo € 10,00 intero e € 8,00 ridotto; Piccolo Teatro Patafisico € 7,00.

 

Comitato consultivo:
Giuseppe Cutino, Emilia Guarino, Margherita Ortolani

 

Giuria:
Giuseppe Cutino, attore, regista e autore teatrale, insegnante presso la Scuola dei Mestieri del Teatro Biondo;  Lucia Franchi, drammaturga e fondatrice del Kilowatt Festival di San Sepolcro; Anna Gesualdi fondatrice e direttrice di TeatrInGestAzione e Altofest di Napoli;  Luca Mazzone, regista e direttore artistico del Teatro Libero di Palermo; Rosario Palazzolo, autore, attore e regista; Alessandro Toppi, giornalista e critico teatrale, direttore di Pickwick e redattore di Hystrio. A questi nomi si aggiungono Rossella Pizzuto e Laura Scavuzzo, direttrici del Piccolo Teatro Patafisico e fondatrici del Festival.

 

Premio speciale Diverse Visioni in collaborazione con Blitz assegnato dalla Giuria Interculturale di Diverse Visioni composta da ragazzi di età compresa tra i 14 e i 25 anni ed operatori culturali.

 

Il Minimo Teatro Festival è un progetto del Piccolo Teatro Patafisico in collaborazione con M’Arte, diARiA, Teatro Libero di Palermo e Blitz.

 

A cura di Rossella Pizzuto e Laura Scavuzzo
Segreteria organizzativa: Paola Di Martino
Allestimento: Vito Bartucca
Grafica: Giuseppe Schifani
Ufficio Stampa: Alessia Rotolo

La Giuria

La Giuria Diverse Visioni

MTF 2019 Gallery

Foto: Alessandro Lopes

MTF 2018 Gallery